Il ristorante Borgo di Celle, a 10 minuti da Città di Castello, propone cucina tipica umbra utilizzando solo i migliori prodotti freschi di stagione.

Il nostro Chef vi farà gustare piatti curati e vi farà riscoprire raffinati profumi e  sapori.

I piatti, preparati e serviti con cura, sono accompagnati da vini selezionati delle migliori cantine, che regalano gradevoli sensazioni e appagano i palati.

La sala interna è arredata secondo lo stile della tradizione umbra e caratterizzata da antichi archi in pietra mentre la terrazza esterna, ideale per cerimonie e banchetti matrimoniali, gode del meraviglioso panorama che domina la vallata.

Siamo aperti tutti i giorni della settimana sia a pranzo che a cena.

La nostra carta propone:

Sapori di mare & di terra

Dello Chef Gianfranco Termine

Antipasti

SEPPIA IN ZIMINO
BACCALA’ FRITTO ADAGIATO SU CREMA DI CECI DI
SPELLO
ZUPPETTA DI MOSCARDINI
BORGO DI CELLE
CARPACCIO DI ANGUS CON INSALATINA
POLENTINA CROCCANTE CON BOCCONCINI DI
CHIANINA

Formaggi

GRAN PIATTO DI FORMAGGI

Primi piatti

PAPPARDELLE E CAPRIOLO
TAGLIATELLE CON FUNGHI PORCINI
TORTELLI DI PATATE CON SALSICCIA BRASATA E
PORRO
SPAGHETTI ALLA CHITARRA CON GAMBERI
FASOLARI E CALAMARI
PASSATELLI SEPPIA,VONGOLE E GAMBERI

Secondi piatti

BOLLITO MISTO CON SALSA VERDE E
MAIONESE FATTA IN CASA
AGNELLO SCOTTADITO ALLE ERBE
OCA IN UMIDO DA TRADIZIONE TIFERNATE
TAGLIATA DI MANZO AL ROSMARINO E
GINEPRO
CONIGLIO OLIVE TAGGIASCHE E PEPERONE
BRANZINO AL VAPORE DI AGRUMI
FRITTURA MISTA CON PARANZA E VERDURE

Zuppe

MINESTRA DI FAGIOLI CANNELLINI E
BORLOTTI
MINESTRA DI CECI DI SPELLO
CAPPELLETTI IN BRODO

Contorni

FAGIOLI ALL’OLIO UMBRO
PATATE ARROSTO
SPINACI SALTATI
INSALATA MISTA

Dessert

TORTINO AL CIOCCOLATO CALDO CON SALSA
ALL’ARANCIO
PANNA COTTA CON ZUPPETTA DI ANANAS E
MERINGHE
PERA COTTA AL RHUM CON CREMOSO ALLA
GIANDUJA
ANANAS

 

*Si invitano gli ospiti con allergie o intolleranze a fare riferimento al personale di sala per necessarie delucidazioni (REG. UE 1169/2010)

*Per la sicurezza alimentare i prodotti che lo necessitano sono stati sottoposti ad abbattimento di temperatura in base alle norme del decreto REG. CE 853/04